TRATTAMENTI LASER

EPILAZIONE - LASER ALESSANDRITE

L’apparecchiatura per depilazione laser ad alessandrite “GentleLase”della ditta Candela (USA), oltre ad essere particolarmente efficace e veloce, è dotata di un sistema di raffreddamento della cute per rendere assolutamente confortevole l’operazione, minimizzando la sensazione di bruciore e prevenendo i danni collaterali dovuti al calore, aumentando così la tollerabilità del trattamento. Il raggio laser che viene è generato è ottimale per l’epilazione permanente e indicato per ogni tipo di pelle e sede.

I peli neri rispondono benissimo e la loro eliminazione sarà facile e completa. Risultati quasi uguali si hanno con i peli biondi, ma usando una potenza maggiore mentre non si hanno risultati con peli bianchi. Il numero di sedute necessario ad ottenere una epilazione permanente può variare in base alla densità dei peli, al loro colore, alla zona cutanea da trattare, alla fase di crescita del pelo. In media le sedute necessarie potranno variare da 4 a 6.

LESIONI VASCOLARI - DYE LASER

Il Dye-Laser è un Laser con una radiazione avente lunghezza d’onda specifica e selettiva per essere assorbita dal colore rosso, che associa una azione delicata sulla pelle ad una particolare efficacia nel trattare i vasi sanguigni superficiali.

Il suo utilizzo è ideale per trattare:

  • couperose: un inestetismo cutaneo del volto, diffuso prevalentemente nelle donne dalla pelle chiara.
  • teleangectasie: dilatazioni di piccoli vasi sanguigni che assumono l’aspetto di arborescenze sinuose di colore rosso vivo o rosso bluastro e divengono visibili in superficie
  • eritrosi: presenza di teleangectasie molto fini, dovute alla riduzione del collagene e a danni del derma causati da una cronica esposizione ai raggi UV.
  • angiomi stellati/piani/rubino: inestetismi vascolari benigni dovuti ad una anomala proliferazione di alcuni vasi sanguigni, circoscritta ad una zona limitata della pelle.

La radiazione emessa dal Dye-Laser riesce ad attraversare la pelle senza danneggiarla, e colpisce in modo selettivo solo i capillari, venendo assorbito dall’emoglobina del sangue contenuto nei vasi e causando la denaturazione degli stessi. Per la sua specifica azione, delicata in superfice, ma efficace a livello di vasi sanguigni, il trattamento richiede più una seduta: il numero di sedute necessarie sarà variabile in base alla tipologia di inestetismo, alla sede, alla sua estensione e dipende dalla profondità dei capillari.

LASER CHIRURGICO CO2

Il Laser ad anidride carbonica superpulsato viene utilizzato come strumento microchirurgico per togliere con precisione piccole zone di tessuto.

Rispetto ad altre terapie, questa tecnica offre numerosi vantaggi e permette di asportare cheratosi seborroiche, lesioni virali (verruche e condilomi, la cui eradicazione dipende dalla sede e dal numero delle lesioni), nevi dermici, fibromi penduli.

L'applicazione del laser CO2 provoca una lesione superficiale che cicatrizza e scompare in 2-4 settimane. Importante è non esporsi al sole durante la guarigione e usare un alto fattore di protezione nelle settimane successive.

MACCHIE CUTANEE – LASER Q-SWITCHED

Il laser Q-Switched si distingue per una grande capacità di penetrazione nel tessuto poichè usa un'alta energia per un tempo piccolissimo (nanosecondi). In tal modo, può essere trattata una grande varietà di lesioni pigmentate (lentigo solari, lentigo senili, melasma, tatuaggi, etc.) senza recare alcun danno alla pelle circostante. L'azione del raggio causa la "riduzione/risoluzione" del cromoforo bersaglio, cioè la melanina depositata nelle lentigo. La probabilità di effetti collaterali è molto bassa e, generalmente, si verifica solo in pazienti con fototipo scuro.

Per potersi sottoporre a tale trattamento è necessario evitare l’esposizione ai raggi solari o lampade UV nella 4 settimane precedenti e non assumere farmaci che aumentino la sensibilità della pelle alla luce.

Generalmente sono sufficienti 1 o 2 sedute per la risoluzione di numerose macchie della pelle del viso e delle mani. Importante è non esporsi al sole durante la guarigione e usare un alto fattore di protezione nelle settimane successive.

LASER STARLUX

Il Laser Starlux ha la caratteristica di essere “non ablativo” (non asporta l’epidermide ma agisce in profondità) e “frazionale” (con tanti fasci di energia anziché un unico largo fascio). È indicato per: ridurre cicatrici da acne, spianare rughe sottili del volto intorno agli occhi, sulle guance, intorno alla bocca (codice a barre) e attenuare le smagliature.

Durante il trattamento il paziente può avvertire una leggera sensazione di bruciore e può seguire un leggero arrossamento e gonfiore per 2-3 giorni.

Importante è non esporsi al sole durante la guarigione e usare un alto fattore di protezione nelle settimane successive.

Seguici su Instagram

  • 164814155 178465880619372 9049200424229467786 N
  • 163541133 270530264635516 5789104563045500125 N
  • 161805864 1843346199154462 2308325063715024900 N
  • 161053032 443240526885460 4906121713163074095 N
  • 158125472 259338192337946 6953291856651617610 N
  • 152435494 331230191663027 5511788070539333701 N
  • 151146596 431456564604260 1287515988098730063 N
  • 150904898 437916157556950 1537355068965875264 N
  • 147258715 524069801896094 1816177313866630191 N
  • 146721366 432658098075550 7083410770293305042 N
  • 144412822 845498632961090 3914236431403637383 N
  • 141694642 1750206415148185 769284237102695010 N
  • 140178829 1141181303006041 4104471279794142987 N
  • 138224237 1792794467546432 35526685847681464 N

    DERMA CENTER
    di Bordin dr.ssa Anna s.r.l.

    Via G. Marconi., 79
    Roncaglia di Ponte San Nicolò
    35020 Ponte San Nicolo' (PD)

    Tel 049.896.2000
    Fax 049.896.6462
    mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

    p.iva e c.f. 04085310284

    © 2020 Bordin Dott.ssa Anna. Tutti i diritti riservati.